Quantcast
Ads by Muslim Ad Network









ar-Rum Farsi:: Ghodratollah Bakhtiari Nejad 

Ayat
30:1Alif, Lam, Mim.
30:2I bizantini sono stati sconfitti
30:3in una terra vicina. Costoro però, dopo questa sconfitta, saranno di nuovo vittoriosi
30:4entro pochi anni. La decisione, nel passato e nel futuro, appartiene a Dio. Quel giorno i credenti esulteranno
30:5per la Sua vittoria. Egli concede la vittoria a chi vuole, Egli è l’Eccelso, il Misericordioso.
30:6Questa è la promessa di Dio. Egli non manca mai una sua promessa, ma la maggior parte degli uomini non lo comprende.
30:7Costoro conoscono solo l’apparenza della vita di questo mondo, ma non ne comprendono il fine.
30:8Non riflettono forse nelle loro menti? Dio ha creato i cieli e la terra e tutto ciò che si trova nel mezzo per un giusto fine e per un termine prestabilito. Eppure ci sono uomini che negano che incontreranno il loro Signore.
30:9Non hanno forse viaggiato per tutta la terra e hanno visto la fine di coloro che li hanno preceduti? Erano superiori in forza. Occuparono la terra e la popolarono molto di più di costoro. Poi venne da loro un profeta con chiari segni. Non è stato Dio, Che ha commesso ingiustizia contro di loro. Sono stati loro che hanno commesso ingiustizia contro le loro stesse anime.
30:10Di certo orribile sarà la fine di coloro che hanno commesso il male perché hanno respinto i segni di Dio e li hanno messi in ridicolo.
30:11Dio inizia il processo della creazione, poi la ripete. A Lui saremo ricondotti.
30:12Nel Giorno in cui sarà stabilita l’Ora. Il colpevole sarà reso muto dalla disperazione.
30:13Nessuno di coloro, cui avevano attribuito la divinità, verrà in loro soccorso. Loro stessi li rifiuteranno.
30:14Il Giorno in cui sarà stabilita l’Ora; quel giorno tutti gli uomini saranno convocati.
30:15Coloro che hanno creduto e compiuto opere di bene, saranno felici in un’ombra deliziosa.
30:16Coloro, che hanno respinto la fede e hanno negato falsamente i Nostri Segni e l’incontro nell’Altro Mondo, saranno consegnati ad una punizione etern.
30:17Così glorificate Dio, quando giunge la sera e quando vi levate al mattino.
30:18Sia a Lui la lode nei cieli e sulla terra, durante la notte e quando il giorno comincia a declinare.
30:19Egli è Colui che da ciò che è morto fa emergere la vita e dal vivo fa emergere il morto. Colui che dà la vita alla terra, dopo che era morta. Così sarete tratti dalla morte.
30:20Tra i Suoi Segni c’è questo: Vi ha creato dalla polvere ed eccovi esseri umani diffusi ogni dove!
30:21E tra i Suoi Segni vi è la creazione di compagni al fine che possiate vivere con loro in tranquillità. Egli ha posto amore e misericordia tra i vostri cuori. In verità, in ciò vi sono Segni per coloro che riflettono.
30:22E tra i Suoi Segni vi è la creazione dei cieli e della terra e la differenza di idiomi e di colori. Questi sono segni per coloro che sanno.
30:23Tra i Suoi Segni vi è il sonno, a cui vi abbandonate la notte e il giorno, e la vostra capacità di cercare alcune delle Sue ricchezze. In verità, in ciò vi sono Segni per coloro che prestano ascolto.
30:24E tra i Suoi Segni vi mostra il lampo, come motivo insieme di paura e gioia ed invia la pioggia dal cielo, con cui dà la vita alla terra, dopo che era morta. In ciò vi sono segni per i saggi.
30:25E tra i Suoi Segni c’è che i cieli e la terra stanno saldi per Suo Comando. Poi, quando vi chiamerà, con una sola chiamata, dalla terra, avanzerete.
30:26A Lui appartiene ogni cosa che si trova nei cieli e sulla terra. Tutti ubbidiscono devotamente al Suo volere.
30:27Egli inizia il processo della creazione, poi la ripete. È facile per Lui. A Lui appartiene ciò che di più umile si trova in cielo ed in terra. Egli è l’Eccelso, il Saggio.
30:28Egli vi propone delle similitudini tratte dalla vostra stessa esperienza. Sareste d’accordo che alcuni dei vostri schiavi prendano parte alla ricchezza che Vi abbiamo concesso? Temete loro così come temete gli uni gli altri? (No) Così Noi spieghiamo in dettaglio i Nostri Segni alle persone che comprendono.
30:29No, coloro che commettono ingiustizia seguono solo i loro desideri, essendo privi di conoscenza. Però, chi guiderà coloro che Dio ha lasciato perdersi? Per loro non ci sarà aiuto alcuno.
30:30Così poni il tuo volto con fermezza e verità verso la fede, e voltati via da tutto ciò che è falso, secondo la disposizione che Egli ha posto nella natura di tutti gli uomini. Non vi è nessun mutamento nella creazione di Dio. Questa è la vera religione, ma la maggior parte degli uomini non lo comprende.
30:31Volgetevi in pentimento verso di Lui e temeteLo. Stabilite preghiere regolari e non siate tra coloro che attribuiscono a Dio qualcuno che possa condividere la Sua divinità,
30:32coloro che apportano divisioni nella religione e formano delle sette, delle quali ognuna si rallegra di ciò che possiede.
30:33Quando la sofferenza tocca gli uomini, invocano il loro Signore, volgendosi verso di Lui in pentimento. Però, quando fa assaggiare loro la Sua Misericordia, alcuni di loro invocano, oltre Lui, altri dei,
30:34per mostrarsi ingrati verso le grazie che abbiamo loro concesso! Godete della vostra (breve) vita, perché presto saprete!.
30:35O abbiamo inviato loro una rivelazione, che giustifica il culto di altri dei?
30:36Quando facciamo provare agli uomini la nostra Misericordia, esultano. Quando però qualche male li affligge, a causa di ciò che le loro mani hanno compiuto, si mostrano disperati!
30:37Non vedono forse che Dio aumenta le sue concessioni e le diminuisce, a chiunque desidera? In verità, in ciò vi sono Segni per coloro che credono.
30:38Così date ciò che è dovuto ai famigliari, ai bisognosi e ai viandanti. Questa è la cosa migliore per coloro che cercano il Compiacimento di Dio. Costoro sono coloro che prospereranno.
30:39Ciò che date in usura affinché si moltiplichi attraverso i beni di altre persone, non si accresce presso Dio. Ciò che invece donate in carità, cercando il Compiacimento di Dio, aumenterà. Costoro otterranno una ricompensa moltiplicata.
30:40Dio vi ha creato. Poi vi ha garantito il sostentamento. Vi farà morire e poi vi darà di nuovo la vita. Chi, tra coloro cui attribuite la divinità, può compiere solo una di queste cose? Gloria a Lui! Egli è ben al di sopra di quanto gli attribuiscono!
30:41La corruzione è apparsa sulla terra e sul mare a causa di ciò che le mani dell’uomo hanno compiuto. Che Dio possa dare loro un assaggio di alcune delle conseguenze delle loro azioni, al fine che si possano allontanare dal male.
30:42Dì: “Viaggiate attraverso la terra e vedete quale è stata la fine di coloro che vi hanno preceduto. Molti hanno adorato altri da Dio.”
30:43Però, rivolgi il volto verso la vera religione, prima che giunga da Dio il Giorno, che non può essere evitato in nessun modo, il Giorno in cui gli uomini saranno prostrati profondamente.
30:44Coloro che hanno rifiutato la fede, soffriranno per questo rifiuto, e coloro che hanno compiuto opere rette, avranno preparato per se stessi la via.
30:45Che Egli possa, dalla Sua ricchezza, ricompensare coloro che hanno creduto e compiuto opere giuste. Egli non ama coloro che rifiutano la fede.
30:46Tra i Suoi Segni c’è questo: che Egli invia i venti, come annunciatori della buona novella della Sua Grazia e Misericordia. Che le navi possano salpare al Suo Comando e che possiate cercare la Sua ricchezza, al fine di esserGli grati.
30:47Abbiamo in verità inviato, prima di te, dei messaggeri ai loro rispettivi popoli. Sono giunti presso di loro con chiari segni. Noi poi abbiamo inflitto la Nostra Punizione su coloro che hanno trasgredito. Abbiamo invece stabilito come nostro dovere quello di aiutare coloro che credono.
30:48Dio è Colui che ha inviato i venti e ha sollevato le nubi, che lascia espandere nel cielo secondo la Sua volontà e le divide in frammenti, fino a quando non vedrai scendere dal loro mezzo gocce di pioggia. Quando Egli ha fatto sì che raggiungano coloro che desidera tra i Suoi servi, si rallegrano.
30:49Anche se, prima di ricevere la pioggia, erano ammutoliti per la disperazione!
30:50Riflettete, o uomini, sugli esempi della misericordia di Dio. Come ha dato la vita alla terra dopo che era morta. Lui stesso darà di nuovo la vita a chi è morto. Egli detiene il potere su ogni cosa.
30:51Invece, se inviassimo un vento che brucia la terra e la fa diventare gialla, continuerebbero a negare il vero.
30:52In verità, tu non puoi far udire chi è morto e non puoi far sì che chi è sordo oda la chiamata, quando mostrano le spalle e si voltano indietro.
30:53Non puoi riportare indietro il cieco, dopo che si è perduto. Non puoi fare ascoltare la tua chiamata a nessuno, eccetto che a coloro che credono nei Nostri Segni e si sottomettono nell’Islam.
30:54Dio è Colui che vi ha creato in una condizione di estrema debolezza. Poi, dopo la debolezza, vi ha dato la forza. Poi, dopo la forza, vi ha posto di nuovo nella debolezza e ha reso grigi i vostri capelli. Egli crea ciò che vuole. Egli è Colui che detiene tutta la conoscenza e il potere.
30:55Nel Giorno in cui sarà stabilita l’Ora, coloro che hanno compiuto l’ingiustizia, giureranno che hanno dimorato sulla terra solo per un’ora. Così hanno ingannato se stessi per tutta la loro esistenza.
30:56Coloro che, invece, posseggono la fede e la conoscenza, diranno: “In verità avete tardato nell’accettare come vero ciò che Dio ha rivelato. Questo è il Giorno della Resurrezione: ma voi eravate decisi a non riconoscerlo”.
30:57Quel Giorno gli ingiusti non avranno alcuna scusa e non saranno invitati a cercare la grazia attraverso il pentimento.
30:58In verità, abbiamo proposto all’uomo ogni tipo di parabole in questo Corano. Però, se porti loro qualche segno, coloro che negano il vero diranno: “Non fai altro che pronunciare parole vane.”
30:59Dio però pone un sigillo sui cuori di coloro che non comprendono.
30:60Così persevera con pazienza. In verità, la promessa di Dio è verità. Che non sconvolgano la tua fermezza, coloro che non hanno alcuna certezza della fede.



Share this Surah Translation on Facebook...